Una folta rappresentanza di associazioni ed imprese alberghiere e termali ha costituito Federalberghi Terme, il sindacato italiano delle località e delle imprese termali e del benessere.

 

La nostra iniziativa, spiega Emanuele Boaretto che è stato eletto all'unanimità presidente per il prossimo quinquennio, <<mira a promuovere lo sviluppo del sistema turistico termale, in collaborazione con tutti i soggetti, pubblici e privati che hanno a cuore le sorti del settore>>.

 

Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi, esprime <<apprezzamento per l'iniziativa, alla quale gli albergatori italiani guardano con favore, consapevoli dell'importanza che le terme assumono per lo sviluppo del sistema turistico italiano>>.

 

<<Gli scopi sociali del sindacato - prosegue Emanuele Boaretto – abbracciano un largo campo d'azione: la promozione e lo sviluppo della cultura termale e della qualità dell'offerta termale e del benessere; l'attività scientifica e sistematica di indagine, analisi e ricerche; la rappresentanza e la tutela dei soci, anche mediante la fornitura di servizi di consulenza ed assistenza; la formazione e l'aggiornamento professionale; la sottoscrizione di accordi con le organizzazioni sindacali>>.

 

<<Dopo aver partecipato ieri alla presentazione della proposta di legge sul termalismo - conclude Boaretto, avvieremo un roadshow per presentare il sindacato e i suoi soci ai nostri interlocutori istituzionali, tra cui il Ministero della salute, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, l'ENIT, l'Intergruppo parlamentare amici del termalismo, l'Associazione nazionale dei comuni termali (Ancot), le organizzazioni dei lavoratori, la Conferenza Stato-Regioni e le singole regioni>>.

 

L'Assemblea odierna ha provveduto anche all'elezione degli organi, che per i prossimi cinque anni saranno composti dal presidente Emanuele Boaretto (Abano e Montegrotto Terme), dai vicepresidenti Stefania Capaldo (Ischia) e Daniele Barbetti (Chianciano Terme), Elena Leonessa (Ischia), Dante Simoncini (Montecatini Terme), Luigi Ceseracciu (Oristano), Antonella Passera (Salsomaggiore Terme).

 

L'Assemblea si riunirà nuovamente a breve, per ratificare le adesioni e l'ingresso negli organi di altri territori ed altre imprese, che in molti casi ne hanno già fatto richiesta.


super green pass per accedere agli hotel - chiude le porte agli stranieri e avvantaggia gli abusivi

L’ipotesi di richiedere il super green pass per l’accesso agli hotel chiude le porte dell’Italia ad alcuni paesi stranieri e avvantaggia i paesi concorrenti e gli esercizi abusivi.

Buoni vacanze risorse per il ricettivo

Quel che resta dei buoni vacanze, Bocca: una misura concepita per gli hotel, il tesoretto di oltre 500 mln da utilizzare per il comparto ricettivo.

Ognissanti, un ponte per oltre 10 milioni di italiani

10,5 milioni d'italiani approfitteranno del ponte di Ognissanti per fare un viaggio e il 90,5% di questi lo passeranno in Italia. 

“L’emozione per il viaggio sta tornando a farsi sentire. Gli italiani hanno scelto il ponte di Ognissanti per rompere gli indugi e ricacciare indietro la paura del contagio, grazie alla maggior sicurezza acquisita dall’alta percentuale di vaccinati. Anche se non possiamo ancora dire di essere fuori dal tunnel.” commenta Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi.

contributi a fondo perduto - comuni santuari religiosi

L’Agenzia delle entrate ha fissato al 51,6050% la percentuale per il calcolo del contributo da erogare in favore delle attività economiche e commerciali svolte nei centri storici dei comuni ove sono situati santuari religiosi. La percentuale è ottenuta dal rapporto tra l’ammontare complessivo dei contributi richiesti (pari a 19.377.954 euro) e il limite di spesa fissato in 10 milioni di euro dalla legge di bilancio per l’anno 2021.

aiuti di stato - proroga del Temporary Framework Covid-19

La Commissione Europea ha approvato la proroga al 30 giugno 2022 del Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza connessa alla pandemia. Inoltre, il massimale degli aiuti di importo limitato è stato aumentato da 1,8 milioni di euro a 2,3 milioni per impresa, mentre il massimale degli aiuti per i costi fissi non coperti da utili è passato da 10 milioni a 12 milioni di euro;

dichiarazione congiunta delle parti sociali 22 novembre 2021

Si è tenuto il 21 novembre 2021 l'incontro delle parti sociali stipulanti il CCNL Turismo per l'esame dell'andamento del settore e la condivisione del percorso di confronto.

​​​​
Consiglio Direttivo - 14/12/2021

Riunione del Consiglio Direttivo di Federalberghi.