"Siamo assolutamente favorevoli al ddl che prevede la riforma della legge relativa al settore termale, presentato alla Camera dagli onorevoli Fanucci e Camani insieme a molti altri parlamentari". Sono le parole del presidente di Federalberghi Terme, Emanuele Boaretto, a commento dell'audizione che si è svolta presso la Commissione Attività Produttive alla Camera. 

 

"Vorrei anche sottolineare – ha aggiunto Boaretto – che per noi è motivo di grande soddisfazione che la X Commissione, nella persona della relatrice Vanessa Camani, abbia dato massimo ascolto alle nostre istanze, considerando favorevolmente i tre punti fondamentali della nostra proposta: la definizione dei distretti termali, la strutturazione di una cabina di regia dedicata al settore e l'istituzione dei termini di salvaguardia per le aziende termali sistemiche".

 

L'audizione alla Camera si è concretizzata proprio a ridosso dell'incontro svoltosi a Strasburgo alla presenza del presidente del Parlamento europeo, on.Antonio Tajani. E' stata questa l'occasione in cui il nuovo sindacato delle località e delle imprese termali e del benessere ha acquisito informalmente la conferma che anche da parte del Parlamento europeo si ritiene non applicabile la "direttiva Bolkestein" alle concessioni di acque termali, in quanto finalizzate ad erogare servizi sanitari.

 

"L'incontro di Strasburgo – specifica il presidente Boaretto – è stato determinante per sentirci garantiti riguardo al fatto che le acque minerali e da imbottigliamento hanno un regime diverso da quelle termali e non sono quindi equiparate. Noi siamo sempre stati favorevoli alla proposta di introdurre una norma interpretativa con cui si chiarisca l'esonero del nostro settore dalla cosiddetta direttiva Bolkestein. Siamo sempre più convinti quindi di muoverci nella giusta direzione".

 

"Nell'audizione in Commissione – ha concluso Boaretto – abbiamo avuto modo di approfondire il testo del provvedimento relativo al nostro settore che altro non è se non il prodotto di un lungo e meticoloso lavoro di consultazione e confronto tra Federalberghi Terme e l'Intergruppo parlamentare "Amici del Termalismo". Non posso che lodare la partecipazione e l'impegno considerevole svolto dagli onorevoli che hanno firmato il provvedimento".

 

 posizione di Federalberghi Terme sul ddl 4407.pdf

 


La vacanza fa strike - oltre 34 milioni di italiani vogliono il viaggio d'estate

Un’estate a doppia velocità: da una parte l’esplosione dei viaggiatori, oltre 34 milioni di italiani che, nel complesso, hanno trascorso o trascorreranno una vacanza in occasione del periodo estivo e che affronteranno, soprattutto in agosto, gli spostamenti per le destinazioni prescelte. Dall’altra, le programmate “auto restrizioni” che i vacanzieri si imporranno a causa dei rincari.

“21 emozioni per dirlo” il libro sul valore albergo

Un viaggio intorno al pianeta albergo, scoprendo il valore che, nell’immaginario collettivo, si riconosce alle strutture dedicate all’accoglienza, spesso vissute e considerate come luoghi del cuore e raccontate anche da scrittori e registi di tutti i tempi.

 

Nasce con questa ispirazione il libro realizzato da Antonio Preiti e Benedetta Marino, edito da Giunti e patrocinato dalla Federalberghi in collaborazione con CFMT e Sociometrica. Un volume che rivela appunto la magia degli alberghi grazie ai grandi della letteratura mondiale.

Turismo in Italia - primi segnali di ripresa

Le analisi di Federalberghi, Nexi, Zucchetti:

-          a maggio 2022, +33,4% vs maggio 2019 le presenze nel segmento leisure

-          crescono le spese di italiani e stranieri negli hotel (+13,7%)

-          Veneto, Romagna e Toscana le spiagge più ricercate

finanziamenti turismo montano - apertura piattaforma

A partire dalle ore 10:00 del giorno 05 agosto 2022, tramite il link pubblicato sul sito del Ministero del Turismo, sarà attiva la piattaforma informatica destinata alla presentazione delle domande di finanziamento per proposte di intervento volte al rilancio del turismo montano italiano, attraverso adeguamenti infrastrutturali, pianificazione e promozione dei prodotti turistici in ottica di sostenibilità. Il Ministero del Turismo ricorda che saranno prese in esame solo le domande pervenute entro le ore 13:00 del giorno 30 settembre 2022.

Intesa Sanpaolo – accompagnamento alle misure del PNRR

L’accordo tra Federalberghi e Intesa Sanpaolo (cfr. nostra circolare n. 86 del 2022) affianca le misure di sostegno previste dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, offrendo soluzioni per consentire alle imprese associate di accedere a finanziamenti destinati alla copertura sia della quota di investimento non coperta dall’incentivo statale sia della quota dell’investimento coperta dall’incentivo, in logica anticipatoria.

Fondo Rotativo Imprese (FRI) - documentazione di supporto

Al fine di favorire la lettura dei provvedimenti in materia di Fondo Rotativo Imprese (FRI), sono disponibili le slide che sono state illustrate durante la riunione dei direttori e dei segretari delle organizzazioni aderenti, che si è svolta a Roma il 23 giugno scorso.

​​​​
Consiglio Direttivo CNGA (Rimini) - 13/10/2022

Riunione del Consiglio Direttivo del Comitato Nazionale Giovani Albergatori di Federalberghi.

Consiglio Direttivo (Rimini) - 12/10/2022

Riunione del Consiglio Direttivo di Federalberghi

Giunta Esecutiva - 20/09/2022

Riunione della Giunta Esecutiva di Federalberghi