Il Bonus Terme dà diritto a uno sconto del 100% sul prezzo dei servizi termali.

 

L'agevolazione può essere richiesta da tutti i cittadini maggiorenni residenti in Italia, senza limiti connessi al livello di reddito o alla numerosità del nucleo familiare.

 

Ciascun cittadino può usufruire di un solo buono, per un solo acquisto, fino a un massimo di 200 euro.

 

Il cittadino interessato deve prenotare i servizi termali presso uno stabilimento termale accreditato di sua scelta.

 

La prenotazione deve essere effettuata presso lo stabilimento termale prescelto, che provvede a rilasciare l’attestato di prenotazione.

 

La prenotazione ha un termine di validità di 60 giorni dalla sua emissione; i servizi prenotati devono essere usufruiti entro tale termine.

 

L’ente termale presso il quale il cittadino ha fruito i servizi termali provvederà a richiedere a Invitalia, mediante apposita piattaforma informatica, il rimborso del valore del buono utilizzato dal cittadino.

12 novembre 2021
bonus terme - esaurimento delle risorse

A decorrere dall’8 novembre 2021, gli stabilimenti termali accreditati hanno potuto procedere alla prenotazione dei buoni per i cittadini che ne hanno fatto richiesta.

 

A causa del sovraccarico di accessi alla piattaforma dedicata alla gestione dell’incentivo, le prenotazioni sono state sospese e sono ripartite alle ore 12:00 di martedì 9 novembre, esaurendo in poche ore le risorse disponibili, pari a 53 milioni di euro.




3 novembre 2021
webinar sul bonus terme - seconda sessione

In vista della partenza del Bonus terme, Invitalia e il Ministero dello Sviluppo economico hanno organizzato due webinar rivolti agli istituti termali che aderiranno all’iniziativa.

 

Il secondo incontro, che si è svolto il 3 novembre, è stato dedicato al processo di prenotazione e rimborso del bonus.

 

Per rivedere il seminario, clicca qui.

 

Le slide del seminario sono disponibili in questa pagina cliccando su "download" o "sfoglia".

 




19 ottobre 2021
webinar sul bonus terme - prima sessione

In vista della partenza del Bonus terme, Invitalia e il Ministero dello Sviluppo economico hanno organizzato due webinar rivolti agli istituti termali che aderiranno all’iniziativa.

 

Il primo incontro, che si è svolto il 26 ottobre, è stato dedicato al processo di accreditamento e all’utilizzo della piattaforma on line da parte degli istituti termali.

 

Per rivedere il seminario, clicca qui.

 

Le slide del seminario sono disponibili in questa pagina cliccando su "download" o "sfoglia".




2 ottobre 2021
avviso importante per gli stabilimenti termali

Per prenotare i bonus terme richiesti dai cittadini, gli enti termali si devono prima accreditare sulla piattaforma Invitalia.

 

Gli enti devono avere i due requisiti indicati nel DM 1° luglio 2021:

- essere iscritti al registro delle imprese
- essere in possesso del codice ATECO 2007 96.04.20 “Stabilimenti termali”.

 


Il rappresentante legale dell’ente termale interessato ad accreditarsi può presentare la richiesta accedendo tramite SPID, a partire dal 28 ottobre 2021.

 

Invitalia verifica la documentazione (copia dell’autorizzazione all’apertura dell’attività termale e dichiarazioni sostitutive di certificazione) e accredita l’ente termale.

 

L’elenco degli enti termali accreditati sarà pubblicato sul sito di Invitalia a partire dal 2 novembre.

 

L’ente termale accreditato, a partire dall’8 novembre 2021, può prenotare il bonus per i cittadini che lo richiedono.

 

I buoni saranno disponibili in ordine cronologico di prenotazione, fino a esaurimento delle risorse disponibili.




1 ottobre 2021
la piattaforma sarà online dal 28 ottobre 2021

A partire dalle ore 12 del 28 ottobre 2021 sarà online la piattaforma per consentire la registrazione degli stabilimenti termali che aderiranno al Bonus Terme.

I cittadini potranno richiedere il contributo prenotando i servizi termali a partire dall’8 novembre 2021.

Dopo l’avvio della piattaforma, sarà possibile consultare l’elenco degli stabilimenti termali accreditati che verrà pubblicato e aggiornato nelle sezioni dedicate presenti nei siti del Ministero dello sviliuppo economico e di Invitalia.




1 settembre 2021
cosa fare per ottenere il bonus terme

Il cittadino interessato a usufruire del bonus dovrà prenotare i servizi termali presso uno stabilimento termale accreditato di sua scelta.

 

Se desideri essere avvisato quando sarà possibile effettuare la prenotazione, clicca qui per lasciare i tuoi recapiti.




1 luglio 2021
bonus terme - il decreto ministeriale

Il decreto del Ministro dello sviluppo economico del 1° luglio 2021 definisce i criteri e le modalità attuative per la concessione e la fruizione dei buoni.





La vacanza fa strike - oltre 34 milioni di italiani vogliono il viaggio d'estate

Un’estate a doppia velocità: da una parte l’esplosione dei viaggiatori, oltre 34 milioni di italiani che, nel complesso, hanno trascorso o trascorreranno una vacanza in occasione del periodo estivo e che affronteranno, soprattutto in agosto, gli spostamenti per le destinazioni prescelte. Dall’altra, le programmate “auto restrizioni” che i vacanzieri si imporranno a causa dei rincari.

“21 emozioni per dirlo” il libro sul valore albergo

Un viaggio intorno al pianeta albergo, scoprendo il valore che, nell’immaginario collettivo, si riconosce alle strutture dedicate all’accoglienza, spesso vissute e considerate come luoghi del cuore e raccontate anche da scrittori e registi di tutti i tempi.

 

Nasce con questa ispirazione il libro realizzato da Antonio Preiti e Benedetta Marino, edito da Giunti e patrocinato dalla Federalberghi in collaborazione con CFMT e Sociometrica. Un volume che rivela appunto la magia degli alberghi grazie ai grandi della letteratura mondiale.

Turismo in Italia - primi segnali di ripresa

Le analisi di Federalberghi, Nexi, Zucchetti:

-          a maggio 2022, +33,4% vs maggio 2019 le presenze nel segmento leisure

-          crescono le spese di italiani e stranieri negli hotel (+13,7%)

-          Veneto, Romagna e Toscana le spiagge più ricercate

finanziamenti turismo montano - apertura piattaforma

A partire dalle ore 10:00 del giorno 05 agosto 2022, tramite il link pubblicato sul sito del Ministero del Turismo, sarà attiva la piattaforma informatica destinata alla presentazione delle domande di finanziamento per proposte di intervento volte al rilancio del turismo montano italiano, attraverso adeguamenti infrastrutturali, pianificazione e promozione dei prodotti turistici in ottica di sostenibilità. Il Ministero del Turismo ricorda che saranno prese in esame solo le domande pervenute entro le ore 13:00 del giorno 30 settembre 2022.

Intesa Sanpaolo – accompagnamento alle misure del PNRR

L’accordo tra Federalberghi e Intesa Sanpaolo (cfr. nostra circolare n. 86 del 2022) affianca le misure di sostegno previste dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, offrendo soluzioni per consentire alle imprese associate di accedere a finanziamenti destinati alla copertura sia della quota di investimento non coperta dall’incentivo statale sia della quota dell’investimento coperta dall’incentivo, in logica anticipatoria.

Fondo Rotativo Imprese (FRI) - documentazione di supporto

Al fine di favorire la lettura dei provvedimenti in materia di Fondo Rotativo Imprese (FRI), sono disponibili le slide che sono state illustrate durante la riunione dei direttori e dei segretari delle organizzazioni aderenti, che si è svolta a Roma il 23 giugno scorso.

​​​​
Consiglio Direttivo CNGA (Rimini) - 13/10/2022

Riunione del Consiglio Direttivo del Comitato Nazionale Giovani Albergatori di Federalberghi.

Consiglio Direttivo (Rimini) - 12/10/2022

Riunione del Consiglio Direttivo di Federalberghi

Giunta Esecutiva - 20/09/2022

Riunione della Giunta Esecutiva di Federalberghi